2021 Osti e osterie (bresciane)

«“Non riesco a capire fino in fondo quale sia il carattere dominante dell’osteria di oggi…” ho detto ad alta voce. Mia moglie, sgranando gli occhi con l’aria di chi dice “questo è tonto” mi fa “Oggi? Ieri e oggi l’osteria è quella con l’oste, no?!“.»Marco Bolasco da cibario «Ci siamo resi conto – … – che…

Il fascino discreto della memoria: La Cantina di Esine

Si scrive per guarire sé stessi, per sfogarsi, per lavarsi il cuore. Si scrive per dialogare anche con un lettore sconosciuto. Ritengo che nessuno senza memoria possa scrivere un libro, che l’uomo sia nessuno senza memoria. Io credo di essere un collezionista di ricordi, un seduttore di spettri. … La realtà è così sfuggente ed…

Non parlatemi più di «eccellenze»

Le «eccellenze»… Chi legge di tanto in tanto i miei vaneggiamenti sa che non amo quel termine, così sfruttato, spesso a sproposito, per definire di volta in volta piccoli/grandi produttori, i loro sorprendenti prodotti, quella ristorazione attenta, unica, di là dalle tipologie o livelli, che sia trattoria o stellato, che sia pizzeria od osteria… Di…

Nomen omen o dell’Officina dei Sapori

Diciamolo subito, da tempo, innumerevoli le ragioni, non mi concedo il piccolo/grande lusso di una cena come questa. Come logica conseguenza non ho la materia prima di base, parole che torneranno più volte in questo post, per descriverne una. Ma l’occasione era importante, riguardava in prima battuta la persona che da oltre venti anni mi…

Quelli che… Versione enogastronomica

Non me ne voglia il grande Enzo Iannacci, pianista diplomato al Conservatorio e medico specializzato in chirurgia generale, che cantasse e componesse lo sanno quasi tutti. Non me ne voglia se sull’onda di qualcosa che mi rode dentro, più d’una cosa a onore del vero, e di un pizzico di quasi sana follia provo a…

Metti una sera a cena (in vigna)

Quasi inutile dichiarare l’ispirazione al titolo originale dell’evento – Metti, una cena isolati in vigna – unito a quello di un film del ’69 – Metti una sera a cena – di Giuseppe Patroni Griffi, con un cast di tutto rispetto che comprendeva tra gli altri Adriana Asti, Tony Musante, Annie Girardot,  Florinda Bolkan, Helmut Berger, Jean-Louis Trintignant, Lino Capolicchio……

Ma cos’è questo Mc…

Si lamenta l’impresario che il teatro più non va…Ma non sa rendere vario lo spettacolo che dà…“Ah la crisi…”Ma cos’è questa crisi… ma cos’è questa crisi…Metta in scena un buon autoreFaccia agire un grande attore e vedrà…Che la crisi passerà!Ma cos’è questa crisi, dal testo di Rodolfo De Angelis Un post apparso su Facebook nel…

Interazioni

Reciproca influenza o azione e reazione di persone, fatti, fenomeni, sostanze. Venerdì, ore 17:30 circa, Augusto Valzelli chef de La Porta Antica in Brescia ha già disposto gli strumenti per realizzare il piatto che accompagnerà la serata dedicata alla Valtrompia: Tortelli di carne, spuma alla formaggella valtrumplina, miele, bottarga di coregone. Un incidente accaduto poco…

Errare è umano, ma perseverare…

Non serve naturalmente completare il titolo, tutti conosciamo la traduzione della locuzione latina Errare humanum est, perseverare autem diabolicum. Così posso procedere direttamente al nocciolo della questione: da spettatore privilegiato, visto che modero, presento, alcuni momenti del Festival dei Sapori in corso al Castello. Tutti poi, sappiamo o dovremmo sapere come questa edizione sia stata…

Festival dei Sapori 2020

So che è del tutto obsoleto, nella comunicazione, iniziare con la definizione di un termine, ma tra vecchi amici l’approccio se non apertamente consentito è pienamente tollerato: fèstival (alla fr. festivàl; raro festivale) s. m. [dall’ingl. festival ‹fèstëvël›, che è dal fr. ant. festival ‹festivàl› «festivo», lat. mediev. festivalis]. – 1. Festa popolare, spesso all’aperto, con musiche, balli, luminarie. 2. Serie di manifestazioni e spettacoli, musicali, teatrali,…

Il «loro» bene

«Vorrei conoscere la musica di cui la coda del mio cane batte la misura.»Yvan Audouard, giornalista e scrittore francese Scriviamolo qui, anche a mia personalissima memoria, così ogni volta, sicuro ce ne saranno altre, che si parlerà di cani, di permessi, di ristorazione, con varie parti diversamente schierate, non dovrò ripetere le stesse cose. Invecchiando…

Il cibo – forse – non è solo merce

Titolo banale direte voi, interrotto se non salvato da quel forse con cui cercherò di chiudere il post. Ma il cibo nel suo percorso passa, semplificando, dalla produzione alla distribuzione ed è in quest’ultimo passaggio strettamente legato al consumo che corre come in poche altre fasi di esserlo integralmente. Mèrce: s. f. [lat. merx mercis]. – 1. a. Ogni…