Le botteghe di «Carlin» Petrini

Chissà se Carlo Petrini si ricorda ancora del sottoscritto, avendolo conosciuto e parlato con lui in un paio di occasioni, non lontanissima la seconda, tenderei a rispondere di sì. La prima, tanti anni fa, ci stupì, ero con mia moglie Elisabetta, ricordandosi di noi e chiamandoci per nome alla fine di un affollatissimo evento nella…