Del pesce, del sole, del sale

Aole, sale, erbe aromatiche. Poi il tempo a trasformare il tutto e renderlo materia prima per condire pasta (il “condimento all’uso gardesano”) o insaporire polenta. Pare obbligo utilizzare il passato per descrivere questa preparazione, le “aole de möla”, cambiati i tempi, pressoché scomparse le aole – alborelle, ciprinide un tempo assai diffuso nel Garda -,…