Una Pasqua sottovoce in quel di Brescia

Pasqua è la festa più importante del cristianesimo ed è festa che riesce a sfuggire, più del Natale sicuramente, al tritacarne parzialmente inceppato del consumismo. Aiutano, non è sarcasmo, i tempi in cui viviamo, più attenzione, un poco più di rispetto in barba all’arcinoto proverbio nel trovarci, atei e credenti, seduti attorno a un tavolo….

Andrea Bezzi o del casaro intelligente

Mentre noi saliamo per incontrarlo  Andrea Bezzi scende lungo il sentiero che attraversa Case di Viso, quota 1.753  a nord-est di Ponte di Legno in Val di Viso. Ha tra le braccia una forma di Silter da portare al deposito poco più in basso: “Che sorpresa, arrivo subito”. Il tempo qui, parlo di quello inesorabile…

Tra i mille colori dei moderni latticini

Questo è un post un poco anomalo rispetto a quelli che si susseguono sul blog. E’ una riflessione che nasce dalla cronaca quotidiana, dalle mozzarelle blu alle ricotte rosse, dal latte congelato di origine brasiliana ai risultati dei controlli che la Coldiretti attua da qualche tempo alle nostre frontiere con risultati, come realtà constatata, sconfortanti….

Incontro con Matteo Festa dell’Azienda Agricola San Giovanni – o la follia del Grana Padano … seconda parte …

Matteo ha mantenuto la promessa e, scovata in magazzino una forma “dimenticata”, ce ne porta una metà. Vorrei approfondire il discorso sugl’insilati (spesso demonizzati in modo indiscriminato) che le sue mucche mangiano, sull’erba medica essiccata che prende nel mantovano per integrarne la dieta, ma il concerto – vero motivo che l’ha spinto a Brescia – ha la…