La Guida del Gambero Rosso I Ristoranti 2015 nella nostra provincia

«… questa è una Guida dei Ristoranti, non degli chef o delle cucine. E un locale è anche servizio …, cantina, piacevolezza dell’ambiente, …» Inizia pressoché in questo modo l’introduzione alla guida 2015, le firme sono quelle dei suoi curatori, Clara Barra e Giancarlo Perrotta, e che ciò venga precisato in un’epoca di chef/personaggi non…

La Guida de L’Espresso I Ristoranti 2015 nella nostra provincia

Ha senso soffermarsi sulla prefazione di Enzo Vizzari, alcune frasi mettono nero su bianco tendenze, cambiamenti,  i più evidenti senz’ombra di dubbio, che la ristorazione italiana sta vivendo. La crisi, che ormai si cita pressoché in ogni luogo e caso, non basta da sola a spiegarli, non è sufficiente come origine del tutto, probabilmente li…

Osterie d’Italia guida 2015

Celebrano il venticinquennale della loro edizione, le osterie d’Italia con la guida 2015, e giustamente i suoi curatori, Marco Bolasco ed Eugenio Signoroni,  lo riportano nella prefazione, costituita per la massima parte da estratti di una dozzina di annate, dal 1991 al 2012. Prima i ringraziamenti agli oltre 400 collaboratori , un cenno alle radici,…

La Guida dell’Espresso 2014: Brescia e provincia

«Sono concrete, sotto gli occhi di tutti, le difficoltà della ristorazione italiana, che paga – né più né meno di altre componenti… – gli effetti di una crisi che ha tagliato drasticamente le capacità e la volontà di spesa degli italiani.» Inizia così, dal mio punto di vista con una dose di sano pragmatismo, l’introduzione…

La Guida del Gambero Rosso 2014: Brescia e provincia

«La ristorazione italiana continua a muoversi bene in questi anni di crisi economica e calo dei consumi…            Ci sembra che la qualità sia cresciuta più dei prezzi… Così come sono sempre più diffuse formule di ristorazione poliedrica nell’intento di dare più opportunità (anche di spesa) alla clientela.» Pare improntata a un certo ottimismo l’introduzione di…

Osterie d’Italia guida 2014: la provincia bresciana

«Il mondo intorno a noi cambia, la ristorazione italiana si rinnova. … Ed è certo che sull’evoluzione del concetto di osteria si gioca buona parte del futuro della ristorazione italiana» Sono due delle tante riflessioni a firma Marco Bolasco e Eugenio Signoroni, contenute nella presentazione di questa guida 2014 «…una delle più interessanti di sempre:…

Le guide della ristorazione 2014

Ammettiamolo, nonostante cerimonie, presentazioni di vario tipo, coinvolgimento dei media, l’uscita delle guide dedicate alla ristorazione italiana pare aver perso lo smalto di un tempo, quando la loro attesa era quasi spasmodica. Il nostro paese ha problemi più pressanti, ci si chiede come realmente sarà  l’ennesima gabella dopo l’ennesimo ritocco, quanto resterà in carica quel…

Dovere di cronaca: Michelin 2013 – le stelle bresciane

Rimando al post dello scorso anno per qualche informazione sulla celebre “rossa” e mi limito a riportare l’elenco degli “stellati” nella nostra provincia. Quanto meno Michelin è in linea con le altre guide da me riportate nel collocare al primo posto – unico locale con 2 stelle – il Miramonti l’Altro di Costoro di Concesio….

Osterie d’Italia guida 2013: Brescia e provincia

Niente voti  per questa guida attenta a un patrimonio forse unico al mondo, e come tutte le cose uniche minacciato dall’omologazione, dalla fretta, da priorità lontanissime al suo spirito. Niente voti, per alcuni versi una boccata d’ossigeno per chi è stanco di classifiche e primati. Una serie di simboli tra cui spicca la chiocciolina, naturalmente assegnata…

La Guida del Gambero Rosso 2013: Brescia e provincia

Punteggi in centesimi e forchette, scala e simboli utilizzati per questa guida – da 90 a 100/100 tre forchette, due da 80 a 89/100, una da 75 a 79/100 – che con quella dell’Espresso costituisce, a mio avviso, il binomio di riferimento per la nostra provincia. Più categorie poi, che aiutano a meglio definire il…

Guida Espresso 2013: Brescia e provincia

Iniziamo dall’alto, ricordando che questa guida esprime in ventesimi il punteggio assegnato e prevede per i migliori locali l’assegnazione di un simbolo dedicato: due “cappelli” da cuoco sino a 16,5/20 e un “cappello” sino ai 15/20. L’inossidabile Miramonti l’Altro di Concesio, fraz. Costoro,  riconferma la posizione dell’anno scorso, e il primo posto nell’intera provincia, con…

Brescia nelle Guide 2013

Mi chiedo se veramente l’attesa per l’uscita delle guide alla ristorazione italiana sia fenomeno in declino. Parrebbe di sì, a giudicare dai commenti di alcuni degli addetti ai lavori – i ristoratori tanto per intenderci – sempre più improntati ad una certa disaffezione, si lo ammetto è frase molto “political correctness”, parrebbe di no leggendo quanto spazio…