Ma cos’è questo Mc…

Si lamenta l’impresario che il teatro più non va…Ma non sa rendere vario lo spettacolo che dà…“Ah la crisi…”Ma cos’è questa crisi… ma cos’è questa crisi…Metta in scena un buon autoreFaccia agire un grande attore e vedrà…Che la crisi passerà!Ma cos’è questa crisi, dal testo di Rodolfo De Angelis Un post apparso su Facebook nel…

Il «loro» bene

«Vorrei conoscere la musica di cui la coda del mio cane batte la misura.»Yvan Audouard, giornalista e scrittore francese Scriviamolo qui, anche a mia personalissima memoria, così ogni volta, sicuro ce ne saranno altre, che si parlerà di cani, di permessi, di ristorazione, con varie parti diversamente schierate, non dovrò ripetere le stesse cose. Invecchiando…

Il cibo – forse – non è solo merce

Titolo banale direte voi, interrotto se non salvato da quel forse con cui cercherò di chiudere il post. Ma il cibo nel suo percorso passa, semplificando, dalla produzione alla distribuzione ed è in quest’ultimo passaggio strettamente legato al consumo che corre come in poche altre fasi di esserlo integralmente. Mèrce: s. f. [lat. merx mercis]. – 1. a. Ogni…

Darwin tra i fornelli

«Genera più spesso confidenza l’ignoranza di quanto non faccia la conoscenza.»Charles Darwin – L’origine dell’uomo 1871 Poche categorie, pochi settori sono passati indenni o, addirittura, sono cresciuti nei mesi bui del confinamento. Non certo la ristorazione che arranca faticosamente a distanza di due mesi e mezzo dalla data stabilita per la riapertura, anche se la…

La Brescia Leonessa dei poeti

Lieta del fato Brescia raccolsemi, Brescia la forte, Brescia la ferrea, Brescia leonessa d’Italia beverata nel sangue nemico. Giosuè Carducci Delle Odi Barbare, libro V -14, 16 Maggio 1877   Niobe guerriera de le mie contrade, Leonessa d’Italia, Brescia grande e infelice. Aleardo Aleardi                      …

Basta. Ma non è certo un diktat.

Forse un mattino andando in un’aria di vetro, arida, rivolgendomi, vedrò compirsi il miracolo: il nulla alle mie spalle, il vuoto dietro di me, con un terrore da ubriaco. Poi, come s’uno schermo, s’accamperanno di gitto alberi, case, colli per l’inganno consueto. Ma sarà troppo tardi; ed io me n’andrò zitto tra gli uomini che…

Reducetariani: e se fosse veramente una risposta possibile?

«Perché, come diceva Anthelme Brillat-Savarin, padre della gastronomia moderna ma anche protagonista della rivoluzione francese, il destino delle nazioni dipende dal modo in cui si nutrono» Marino Niola, Homo Dieteticus – Viaggio nelle tribù alimentari Doveroso premettere il significato di questo non felicissimo, da un punto di vista linguistico, neologismo che nasce, congiuntamente all’organizzazione che…

Le botteghe di «Carlin» Petrini

Chissà se Carlo Petrini si ricorda ancora del sottoscritto, avendolo conosciuto e parlato con lui in un paio di occasioni, non lontanissima la seconda, tenderei a rispondere di sì. La prima, tanti anni fa, ci stupì, ero con mia moglie Elisabetta, ricordandosi di noi e chiamandoci per nome alla fine di un affollatissimo evento nella…

Vittorio Fusari, ritratto in bianco e nero

Ho smesso da anni di fantasticare su come un nuovo anno può palesarsi, dare le prime notizie di sé, certo non avrei mai immaginato si aprisse con un lutto inaspettato, anche alla luce delle poche notizie che via via si sono succedute nel corso della giornata: un primo messaggio da parte di un amico, i…

Chi ha paura del cibo «cattivo»?

Basta, sono nauseato, il cibo ormai mi disgusta, speravo si salvasse, si sottraesse all’imperante deriva, ma nulla, nulla da fare. Se non è la Nutella osannata o vituperata, condannata o esaltata, o il suo produttore Ferrero, grande, in tutti i sensi, azienda italiana, una delle poche ormai ad avere testa e altri apparati nel nostro…

Male non fare Paura non avere

Poco importa sia GufettoeBasta, Farfallina 77, LoFaccioStrano, NaSdAk88, conta il non comparire con il proprio nome e cognome, non essere rintracciabile, offrire una proiezione in grado di criticare, denunciare, irridere, insultare… Mentre la sorgente è al sicuro, dietro ai tasti reali o virtuali di uno smartphone, di un PC, di un iPad…  Che io rediga…

Recensisco anch’io? No, tu no.

crìtica s. f. [dal gr. κριτική (τέχνη) «arte del giudicare», femm. sostantivato dell’agg. κριτικός: v. critico1]. – 1. a. Facoltà intellettuale che rende capaci di esaminare e valutare gli uomini nel loro operato e il risultato o i risultati della loro attività per scegliere, selezionare, distinguere il vero dal falso, il certo dal probabile, il bello dal meno bello o dal brutto, il…